Operativo il codice per recuperare il premio dato a chi lavora fuori casa

Due distinte numerazioni istituite per i sostituti d’imposta che devono compensare il bonus previsto dall’articolo 63 del decreto "Cura Italia" per i dipendenti presenti in sede a marzo - Due distinte numerazioni istituite per i sostituti d’imposta che devono compensare il bonus previsto dall’articolo 63 del decreto "Cura Italia" per i dipendenti presenti in sede a marzo L’Agenzia delle entrate con la risoluzione n. 17/E del 31 marzo 2020 istituisce i codici di tributo che i datori di lavoro possono utilizzare per compensare l’incentivo di 100 euro corrisposto da aprile ai dipendenti, in proporzione al numero di giorni di lavoro svolti in sede nel mese di marzo 2020. ...

Leggi Tutto

Misure fiscali del “Cura Italia”:

Il bonus botteghe e negozi – 1 - Sotto forma di credito d’imposta, mira a compensare, almeno in parte, la somma spesa per il canone di locazione di un immobile rimasto in realtà inutilizzato a causa della chiusura forzata Da oggi diamo il via a una “breve serie” di focus sulle misure fiscali previste dal decreto Cura Italia (decreto legge n. 18/2020) a sostegno di famiglie, lavoratori e imprese per fronteggiare gli effetti negativi dell’emergenza Coronavirus sull’economia, attraverso l’adozione di interventi mirati ad arginare le conseguenze dell’allarme sanitario. ...

Leggi Tutto

COVID-19: circolare INPS 12 marzo 2020, n. 37

sospensione adempimenti e versamenti contributivi - Con la circolare INPS 12 marzo 2020, n. 37, l’Istituto fornisce le istruzioni relative alle misure previste dal decreto-legge 2 marzo 2020, n. 9, che ha disposto la sospensione degli adempimenti e del versamento dei contributi previdenziali e assistenziali a causa dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. Destinatari della sospensione degli adempimenti e del versamento dei contributi sono i soggetti rientranti nelle seguenti categorie: ...

Leggi Tutto

Aziende agricole: aliquote contributive per il 2020

circolare INPS 17 marzo 2020, n. 39 - Con la circolare INPS 17 marzo 2020, n. 39 l’Istituto comunica le aliquote contributive applicate, per il 2020, alle aziende agricole che impiegano operai a tempo indeterminato e determinato. In particolare, sono illustrati nel dettaglio: i contributi dovuti al Fondo Pensioni Lavoratori Dipendenti (FPLD) per la generalità delle aziende agricole; i contributi dovuti al FPLD per le aziende agricole con processi produttivi di tipo industriale; i contributi dovuti all’INAIL dal 1° gennaio 2020 per gli operai agricoli dipendenti; le agevolazioni per zone tariffarie nel settore dell’agricoltura per l’anno 2020. ...

Leggi Tutto

“Cura Italia”: le misure fiscali

illustrate dall'Agenzia delle entrate - Quattordici moduli spiegano in maniera chiara, con un linguaggio semplice e di immediata intuizione, i diversi aspetti d'impatto tributario contenuti nel provvedimento normativo ...

Leggi Tutto

Bonus asilo nido e forme di supporto presso la propria abitazione

Bonus asilo nido e forme di supporto presso la propria abitazione - Nell’ambito degli interventi normativi a sostegno del reddito delle famiglie, l’articolo 1, comma 355, legge 11 dicembre 2016, n. 232 ha disposto che ai figli nati dal 1° gennaio 2016 spetta un contributo di massimo 1.000 euro, per il pagamento di rette per la frequenza di asili nido pubblici e privati e di forme di assistenza domiciliare in favore di bambini con meno di tre anni affetti da gravi patologie croniche.Le istruzioni per la presentazione delle domande per l’anno 2020, sono contenute nella circolare INPS 14 febbraio 2020, n. 27. ...

Leggi Tutto

Prorogati i termini di presentazione per Cu, 730 e comunicazioni At

Trasmissione telematica entro il 31 marzo per certificazione unica e dati per la compilazione delle dichiarazioni; entro il 30 settembre la presentazione del modello 730/2020 - Viene rinviato al 5 maggio il termine della messa a disposizione delle dichiarazioni precompilate; è anticipato al 2020 il termine del 30 settembre per la presentazione del modello 730. Anticipate al 2020, di conseguenza, anche le scadenze “mobili” per Caf e professionisti abilitati riguardanti l’invio del modello 730, che, fermo restando il termine ultimo del 10 novembre, diventano: entro il 15 giugno per le dichiarazioni presentate dal contribuente entro il 31 maggio entro il 29 giugno per quelle presentate dal 1° al 20 giugno entro il 23 luglio per quelle presentate dal 21 giugno al 15 luglio entro il 15 settembre per quelle presentate dal 16 luglio al 31 agosto entro il 30 settembre per le dichiarazioni presentate dal contribuente dal 1° al 30 settembre. ...

Leggi Tutto

Versamenti fiscali 16 marzo

nuove scadenze in arrivo - L’Agenzia delle entrate è pronta a recepire un nuovo calendario per prorogare i termini degli adempimenti, che saranno differiti con una norma in un decreto legge di prossima adozione Coronavirus: nuove scadenze e sospensioni in prossimo decreto legge. Il direttore delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, ha dato disposizioni a tutte le strutture di rimodulare le proprie attività in base a quanto previsto dal comunicato del ministero dell’Economia e delle Finanze di oggi 13 marzo 2020. ...

Leggi Tutto

Accesso all'Area Riservata